Novità per la riapertura dello sportello Simest

Il 3 giugno riaprirà il Portale Simest per la ricezione delle domande di finanziamento agevolato: fino al 31/12/2021, la quota di co-finanziamento a fondo perduto potrà essere riconosciuta fino al limite del 25% dell’importo totale del prestito richiesto, tenuto conto delle risorse disponibili e dell’ammontare complessivo delle domande di finanziamento presentate nei termini e secondo le condizioni stabilite dal Comitato agevolazioni.

Per le operazioni di Patrimonializzazione non sarà più disponibile il co-finanziamento a fondo perduto.

Ogni impresa richiedente dovrà aprire un conto corrente dedicato che verrà utilizzato per l’erogazione dei finanziamenti accordati da Simest e per tutti i movimenti in entrata e uscita attinenti il finanziamento, ai fini di ammissibilità delle spese sostenute durante il periodo di realizzazione dell’iniziativa finanziata.

Fonte Simest