Al via il fondo salva aziende

Data la necessità di dare vita ad uno strumento agile e ad hoc per evitare di perdere realtà aziendali importanti per il tessuto produttivo nazionale, è stata decisa la creazione di un apposito fondo in tempo rapidi: sarà inserito già nel decreto Sostegni che dovrebbe essere varato nei prossimi giorni.

Lo strumento parte con una dotazione di 300 milioni, ma potrebbe essere rifinanziato; non ci sono limiti di fatturato o dimensione per le imprese, ma l’obiettivo è tenere in vita realtà produttive significative per l’economia italiana. In ogni caso la cornice resta quella fissata dalle norme europee del Temporary Framework, che stabiliscono come prerogativa per interventi di supporto da parte dello Stato italiano il danno e il deterioramento della situazione finanziaria di un’azienda causato o comunque reso non gestibile dalla pandemia.

Fonte Il Sole 24 Ore