Imprese in difficoltà e fondo perduto

Le micro e piccole imprese che impiegano non più di 50 persone e hanno un fatturato annuo non superiore ad Euro 10 milioni, anche se alla data del 31/12/2019 si trovavano in “difficoltà” secondo la normativa europea, possono accedere al contributo a fondo perduto e alle altre misure di sostegno che richiedono il rispetto dei limiti e delle condizioni previsti dal “Quadro temporaneo” sugli aiuti di Stato come definito a livello europeo; è questa la novità contenuta in una comunicazione della Commissione Ue pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale dell’Unione Europea.

Fonte Il Sole 24 Ore