Bando Macchinari Innovativi

Il Banco Macchinari Innovativi stanzia con un decreto ben 265 milioni per investimenti innovativi di PMI e reti d'impresa nelle regioni Basilicata, Calabria, Campania, Puglia e Sicilia. Un investimento inferiore a quello del 2019 che arrivava a 340 milioni di euro: i 265 milioni di euro serviranno per sostenere la competitività e la trasformazione tecnologica dei sistemi produttivi nei territori interessati, attraverso l'acquisto di macchinari, impianti e attrezzature innovative.

Le risorse per gli investimenti agevolativi sono finanziati dal Programma operativo nazionale "Imprese e competitività" 2014-2020 FESR e saranno rese disponibili alle imprese attraverso l'apertura di due distinti sportelli, a ciascuno dei quali sarà destinato un ammontare pari a euro 132.500.000,00. Le domande relative al primo sportello, valutate e gestite da Invitalia, potranno essere compilate a partire dalle ore 10.00 del 23 luglio 2020 mentre l'invio sarà possibile a partire dalle ore 10.00 del 30 luglio 2020.

Fonte Mise