POR-FESR Lombardia per Ricerca e Sviluppo

Da qualche giorno è partito il nuovo bando di Regione Lombardia della Linea di intervento FRIM FESR 2020, per dare impulso a progetti di Ricerca e Sviluppo di PMI, ma anche di singoli Liberi Professionisti.

Saranno disponibili 30 milioni di euro, per finanziamenti a medio-lungo termine che possono concorrere sino al 100% della spesa complessiva ammissibile del Progetto presentato con la possibilità di chiedere fino ad un milione di euro.

Il bando FRIM (Fondo Rotazione per l’Imprenditorialità) FESR (Fondo Europeo diSviluppo Regionale) 2020 “Ricerca & Sviluppo” punta dunque a favorire da parte delle piccole e medie imprese, anche di nuova costituzione, investimenti in ricerca industriale, sviluppo sperimentale e innovazione di prodotto e/o di processo, in grado di garantire ricadute positive sul territorio, e in particolare di accrescerne la competitività.

Lo strumento scelto è quello dei finanziamenti a tasso agevolato e il bando resterà aperto sino a esaurimento della dotazione finanziaria

Tra le spese ammissibili, quelle per ricercatori, tecnici e altro personale ausiliario impiegati nel Progetto, per un importo fino al 50% delle spese totali; i costi di ammortamento per impianti, macchinari e attrezzature; i costi della ricerca contrattuale, delle competenze tecniche e dei brevetti acquisiti o ottenuti in licenza da fonti esterne.



Fonte: openinnovation.regione.lombardia.it