Probabile mini-proroga per Industria 4.0

L’ipotesi di lavoro al momento è quella di prolungare di tre mesi i tempi di consegna, arrivando a fine settembre 2018, per ordini comunque “piazzati” entro fine anno. L’obiettivo sarebbe in realtà quello di arrivare fino a dicembre ma su questo target (l’impatto sui conti 2019 di un semestre aggiuntivo è stimato in un centinaio di milioni di euro) c’è al momento lo stop dell’Economia. «Nella prossima legge di bilancio si vedrà - spiega il direttore generale del Mise Stefano Firpo, ma quello che era chiaro fin dall’inizio è che con l’iperammortamento si è scelta la strada di una misura shock, non certo strutturale. 

Fonte: Il Sole 24 Ore