Bonus per Imprese nel Mezzogiorno

Tramite decreto Mise, pubblicato in Gazzetta, è stato assegnato un credito d’imposta per l’acquisto di beni strumentali nuovi destinati a strutture produttive ubicate nelle regioni del Mezzogiorno.
- La legge di Stabilità 2016 (n.208 del 28 dicembre 2015) ha istituito un credito d’imposta alle imprese per
l’acquisizione di beni strumentali nuovi. Si tratta di 617 milioni l’anno (2016-2019) 
- Dello stanziamento totale fissato in legge di Stabilità, 250 milioni annui provengono dai fondi Pon e Por (fondi Fesr).
Di questi, il Pon destina 163 milioni alle Pmi.           
- I fondi in questione sono dedicati alle Pmi di Campania, Puglia, Basilicata, Calabria, Sicilia, Molise, Sardegna e Abruzzo.        
- L’intervento è articolato con la copertura del 20% della spesa ammissibile per le piccole imprese; 15% per le medie imprese; 10% per le grandi imprese.


Fonte: Il Sole 24 Ore